Skip to main content

Microimpianti

Noi crediamo che il futuro delle rinnovabili sia nella piccola generazione distribuita per utilizzare le biomasse nel luogo di produzione (impianti a km zero), evitando inutili e costosi trasporti che spesso sono impattanti sulla viabilità. Il risultato è un impianto più sostenibile sia a livello economico che ambientale.

La tecnologia ASAC è facilmente scalabile ed economicamente sostenibile anche per piccole realizzazioni. Finalmente anche il piccolo agricoltore può realizzare il suo impianto biometano con biomasse a km zero. Inoltre, anche una piccola comunità può realizzare il suo impianto di trattamento della FORSU o dei fanghi dei depuratori civili, senza dover conferire i rifiuti ai grandi centri di trattamento.

Gli impianti realizzati con tecnologia brevettata ASAC risultano di piccolissime dimensioni, ben inseriti a livello paesaggistico e assolutamente sostenibili. Inoltre, durante il processo di upgrading il biogas/biometano viene mantenuto sempre a pressione ambiente e quindi può essere ceduto alle reti gas locali senza necessità di compressione con un notevole vantaggio in termini di autoconsumi. Inoltre, il biometano può essere ceduto con mezzi di trasporto come carri bombolai nelle zone non coperte dalla rete di distribuzione principale, oppure può essere utilizzato direttamente sul posto.

Siamo fieri di offrire una soluzione innovativa che consente a tutti di partecipare alla transi- zione verso un futuro energetico sostenibile.

Microimpianti agricoli

Impianti biometano a partire da 25 Sm3/h con biomasse anche generalmente difficili da trattare come scarti agricoli, pollina, fanghi, siero di latte, ecc…

La tecnologia ASAC è applicabile per:

Impianti nuovi

Scopri di più

Riconversioni e potenziamenti

Scopri di più

Micro impianti

Scopri di più

Impianti biogas in cogenerazione

Scopri di più